Una giornata indimenticabile…


Warning: Illegal string offset 'before_widget' in /home/mhd-01/www.krosa.it/htdocs/blog/wp-content/plugins/mycustomwidget/my_custom_widget_functions.php on line 769

Warning: Illegal string offset 'after_widget' in /home/mhd-01/www.krosa.it/htdocs/blog/wp-content/plugins/mycustomwidget/my_custom_widget_functions.php on line 771

Warning: Illegal string offset 'before_title' in /home/mhd-01/www.krosa.it/htdocs/blog/wp-content/plugins/mycustomwidget/my_custom_widget_functions.php on line 773

Warning: Illegal string offset 'after_title' in /home/mhd-01/www.krosa.it/htdocs/blog/wp-content/plugins/mycustomwidget/my_custom_widget_functions.php on line 775

Un giorno di Febbraio 2007, una giornata che non scorderò mai…
Con il tempo ho capito che il volo, inteso come passione e non come mezzo di trasporto, è una cosa che o si odia o si ama, senza mezze misure.

Io amo il volo, amo gli aerei e tutto quello che ne consegue.
Se potessi tornare indietro probabilmente mi iscriverei ad un istituto aereonautico e cercherei di fare diventare il volo la mia professione.

Per il momento il mio obiettivo è quello di conseguire il brevetto di pilota privato (PPL) ma purtroppo i costi sono abbastanza elevati, non è proprio come prendere la patente! :)

Nel frattempo passo molte ore a volare con il simulatore (ad un costo decisamente più accessibile) e, volando volando, ho avuto la fortuna di conoscere tanti amici tra cui anche alcuni piloti di linea che mi hanno sempre aiutato, insegnato e cazziato nel tentativo di fare entrare qualcosa di nuovo ogni volta nella mia testa (o, come dice un mio amico, nella mia “RAM limitata” :) )

A questi due amici Roberto e Giovanni, che desidero ringraziare pubblicamente, devo una delle più belle giornate della mia vita.

La giornata inizia con la sveglia alle 4.30 del mattino, doccia, caffè, gli ultimi check (macchina fotografica, documenti, biglietti) e via sotto casa dove il mio caro amico “Luca detto Ing.” (si è sempre lui :) ) mi aspetta per accompagnarmi all’aereoporto di Bergamo Orio al Serio (LIME – BGY).
Il volo che mi porterà a Roma Fiumicino (LIRF – FCO) è Alitalia, aereomobile MD80.
Fino a qui nulla di particolare se non fosse che oggi mi è stato riservato un posto speciale, IN COCKPIT CON L’EQUIPAGGIO!!! :D

Appena salito sull’aeremobile vengo accolto molto cortesemente dal personale di cabina e dai 2 piloti che mi invitano ad accomodarmi sullo strapuntino.
Riuscite ad immaginare la faccia di Pinocchio appena arrivato nel Paese dei Balocchi…ecco!
Con un sorriso da orecchio a orecchio e una grossissima emozione nel cuore mi preparo ad ascoltare e guardare qualunque dettaglio del volo, dal pushback all’atterraggio.

Volo veloce, senza intoppi, visibilità ottima e, fra una chiacchera e l’altra, ho anche il tempo di fare qualche foto e riprendere l’atterraggio.

Foto MD80

Foto MD80

Foto MD80

Foto MD80

Ed ecco il video dell’atterraggio sulla 16R di Fiumicino.

Giunti a Roma il pullman che ci deve accompagnare al Terminal rende piuttosto frettolosi i saluti ai piloti ma d’altronde mentre io mi fermo a Roma loro devono gia’ iniziare a preparare il prossimo volo, destinazione Nizza.

Ma la mia giornata non finisce qui’! :)

Infatti, ho appuntamento presso gli uffici Alitalia di Fiumicino per un ora sul simulatore di MD-11 Alitalia!!! :D

Vi assicuro che prima di questa esperienza credevo di essermi fatto una vaghissima idea sul comportamento di un liner, salvo smentirmi dopo qualche secondo ai comandi del simulatore…ma procediamo con ordine.

Alle 15.30 circa mi reco presso gli Arrivi Nazionali del Terminal A di Fiumicino aspettando Roberto che arriva da Milano.
Il volo è puntuale e, dopo una breve camminata di 5 minuti, siamo all’interno degli uffici.
L’istruttore “Titti” Tiziano ci sta gia’ aspettando e, dopo i saluti di rito, ci rechiamo verso il simulatore.
Sembra di entrare in un’officina! L’odore di olio, usato dai pistoni che muovono il simulatore, è forte ma la voglia di montare sul “bestio” è talmente forte che non la sento nemmeno (e intanto Roberto quasi vomita dalla puzza… :D)

L’interno del simulatore è una fedele riproduzione del cockpit dell’ MD-11. Se non fosse per lo schermo direi che siamo nell’aereo vero.

Intanto che “Titti” prepara il tutto ho il tempo di fare qualche foto della strumentazione.

MD-11

MD-11

MD-11

MD-11

MD-11

MD-11

E una foto all’esterno del simulatore insieme a Roberto.

MD-11

Eccoci quindi pronti al decollo, Roberto e Tiziano mi danno qualche (scarsissima) indicazione su cosa dovrei tentare di fare, do un po’ di manetta, premo il pulsante dell’AutoFlight per abilitare l’A/T e, dopo qualche secondo, tiro la cloche verso di me e mi trovo in volo!!!

Tutto molto bello se non fosse che non ho la minima sensibilità sui comandi e porto un MD11 come si porta un trattore che ara il campo! :D

Facciamo una serie di “decollo, circuito, atterraggio” sul KJFK (“Titti” ha scelto una pista “lunga a caso” :) ) con risultati scadenti ma non orribili.
Al primo atterraggio mi sa che ho sfondato il carrello (anche se il simulatore non ha riportato alcun danno).
Al secondo atterraggio ho sbagliato a richiamare, siamo letteralmente rimbalzati sulla pista e abbiamo riattaccato.
Al terzo atterraggio sono arrivato più o meno giusto, senza grossi danni.

La sfortuna ha voluto che esaurissi la memoria della mia fotocamera digitale pochi secondi prima del terzo atterraggio! :(
Ecco il video:

4 pensieri su “Una giornata indimenticabile…”

  1. Beato te, ti invidio.
    Darei non so cosa per vivere un esperienza così.
    Ma non credo che mi capiterà mai. Cmq almeno adesso qualcosa avrai imparato da trasferire nel volo virtuale :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>